International Guitar Campus

7° edizione

24/30 agosto 2019 – Valcelle, Torrita di Siena (SI)

L’associazione Settenoteinsieme organizza ROSSO DI SERA 2019 – INTERNATIONAL GUITAR CAMPUS

Immersi in uno dei più bei Borghi toscani, a due passi da Pienza, Siena, San Casciano dei Bagni, Cortona e molti altri siti culturali e paesaggistici Il corso è un’occasione per studiare in un contesto di grande suggestività.

Il corso è aperto a chitarristi classici di ogni livello e comprende una master class a cura dei maestri Edoardo Catemario e Michael Lewin. Ci si può iscrivere come effettivi o anche come uditori. Gli allievi effettivi riceveranno un minimo di due lezioni per maestro. Gli uditori potranno assistere a tutte le lezioni ed i concerti.

Il numero massimo di allievi effettivi è 12. Gli allievi effettivi possono usufruire dell’ospitalità in appartamenti in camere doppie in convenzione ad un prezzo molto vantaggioso.

DOCENTI

EDOARDO CATEMARIO

MICHAEL LEWIN

COSTI

30€ Uditori corso giornaliero
60€ Uditori corso intero
220€ Masterclass Edoardo Catemario
220€ Masterclass Michael Lewin
300€ Campus intero (due lezioni per ogni maestro)
50€ Iscrizione

MODULI

Regolamento : Regulations campus RDS2019
Iscrizione minori CAMPUS RDS 2019 : Aplication Form minors
Iscrizione CAMPUS RDS 2019 : Aplication Form

CONVENZIONI

Pernottamenti: 15€ a persona/note (in appartamenti con camere doppie e triple)
Pasti: 10€ a pasto (solo la sera).
Gli appartamenti sono dotati di cucina.
Per prenotazioni www.valcelle.it

6° edizione

Rosso di Sera 2018

SetteNoteInsieme in collaborazione con la “Tenuta La Fratta” e con il patrocinio del Comune di Sinalunga organizza “Rosso di Sera 2018”.

La sesta edizione del festival, diretta da Edoardo Catemario si svolgerà nella Tenuta “La Fratta” dal 19 al 24 agosto 2018.

La Settimana della chitarra” sarà ricca di eventi!

Il 19 agosto aprirà la stagione Edoardo Catemario con un concerto esclusivo dal titolo “Omaggio al pianoforte” in cui presenterà in anteprima mondiale il suo progetto “Metaguitar”. Il concerto avrà luogo alle 20h nella sala delle cerimonie. E a seguire una cena esclusiva preparata appositamente dagli chef del ristorante “I Due Apostoli”

Dal 20 al 24 agosto, ogni giorno un concerto aperitivo nei vari luoghi della tenuta alle ore 19h a cura dei giovani maestri iscritti al campus internazionale di musica per dei momenti speciali che abbineranno la musica al fascino dei luoghi e della cucina di eccellenza.

Si ringrazia: Podere Pereto, Macelleria Belli, Studio tecnico ingegnere Posani, Tappezzeria Andreino Palarchi, Azienda Agricola Toscocalabra di Domenico Napoli e Tipografia Senese

Omaggio al pianoforte

Concerto esclusivo

Domenica 19 agosto 2018 alle ore 20h si aprirà la sesta edizione di “Rosso di Sera” con il concerto esclusivo di Edoardo Catemario nella Tenuta “La Fratta”.

Il maestro presenterà in anteprima il suo progetto sulla “Meta-guitar”.

Programma

Claude Debussy Clair de Lune (trasc. E. Catemario)

Frédérick Chopin Valse op. 69 no. 1 e 2, Notturno op. 9 no.1, Grande valse brillante

Eric Satie Gnossienne no. 1 (trasc. E. Catemario), Gymnopedie no. 1 (trasc. E. Catemario)

Enrique Granados Danza spagnola no.4 “Villanesca”,  Danza spagnola no. 5 “Andaluza”

Isaac Albeniz Asturias, Sevilla

 

Edoardo Catemario, è nato a Napoli ed ha intrapreso lo studio della chitarra all’età di cinque anni. Ha studiato dapprima con Salvatore Canino, poi con Pedata, Tomàs, Aruta e Maria Luisa Anido. Pianoforte e analisi con Titina De Fazio ed interpretazione con i compositori latinoamericani Leo Brouwer e Oscar Casares.

Chitarrista estremamente versatile, passa con disinvoltura dal repertorio romantico (suonato su strumenti originali) a quello barocco , al novecento storico alla musica contemporanea e d’avanguardia. Il suo repertorio include una enorme quantità di pezzi solistici, oltre che la quasi totalità del repertorio da camera e 42 concerti per chitarra ed orchestra.

Vanta al suo attivo numerosi primi premi di concorsi nazionali ed internazionali. Ha vinto, tra l’altro, il primo premio dei prestigiosissimi concorsi “Andres Segovia” di Almuñecar (Granada) nel 1991 e di Alessandria nel 1992.

Catemario si è esibito in concerti, emissioni radiofoniche e televisive nonché nei maggiori festival di musica da camera in paesi quali: Austria, Germania, Francia, Belgio, Italia, Spagna, Grecia, Repubblica Ceca, Polonia, Stati Uniti, Sud America e Regno Unito. In stagioni concertistiche italiane quali: Associazione Scarlatti di Napoli, Amici della musica di Palermo, Perugia e Padova e straniere: Vienna (Grosser Saal of the Wiener Musikverein), Madrid (Auditorio Nacional), Londra (St John’s Smith Square e Royal Academy), New York (Weill Hall at Carnegie Hall), Melbourne (Sidney Meir Bowl e Town Hall),  Parigi (Citè de la musique) Buenos Aires (Teatro Coliseo) Hamburg (MusikHalle) Valencia (Auditorium del Conservatorio) etc. E’ apparso in numerose trasmissioni televisive e radiofoniche per le maggiori reti nazionali europee TVE2 (Spagna), RTF3 (Francia), RAI1 e RAI3 (Italia).

Ha suonato in prima assoluta composizioni a lui dedicate tra cui: “El Kalasha de AValokitesvara” di Eduardo Morales Caso, “Drei lieder” di Alexander Mullenbach, “Cuadernos de Danzas” di Mauricio Sotelo, “Memorie di una maschera” di Patrizio Marrone”, “Carpe Diem” di Gerard Drozd“ e “I racconti di Mamma Orca” di Roberto De Simone.

E’ stato ospite in qualità di solista di grandi orchestre: Berliner Philharmoniker,  Wiener Akademie, Orquesta sinfonica de Andorra, Melbourne Symphony Orchestra, Orchestra di Sanremo, Accademia Bizantina, Orchestra della Toscana, Orchestra di Stato del Messico, Orchestra filarmonica Italiana, Solisti di Fiesole con direttori quali: Martin Haselboek, Oleg Caetani, Michael Helmrat, Inma Shara, Marzio Conti, Ottavio Dantone, Enrique Batiz, Nicola Paszkowski. Catemario affianca alla sua carriera da solista una intensa attività cameristica che lo ha portato a collaborare con musicisti quali: Vega string quartet, Silesian string quartet, Franco Mezzena, Alain Meunier, Massimo Quarta, Roberto Fabbriciani, Antonello Farulli, Mario Ancillotti, Sylvie Gazeau, Gabriele Cassone,Vittorio e Duccio Ceccanti, Nicoletta Curiel, Vincent Aguettant, Oscar Casares.

La sua produzione discografica include lavori per: DECCA records, ARTS Music e Koch Schwann. Le sue registrazioni hanno vinto numerosi premi della critica fra le quali: Cinque stelle di “Musica” (Italia), Scelta del mese di CD classica (Italia), Scelta dell’editore di Guitart (Italia), Joker di Crescendo (Belgio) fra le altre…Nel Gennaio 2004 la sua incisione del Concerto n1 di Giuliani è stata allegata al BBC Music Magazine.

Ha tenuto Master Classes in Germania, Francia, Spagna, Italia, USA, Regno Unito, Australia ed Austria. Ha collaborato con il Mozarteum di Salisburgo durante la “Sommer Akademie” tra il 2001 ed il 2007, con La Royal Academy di Londra dove viene regoolarmente invitato, con la Fondazione Pietà De’ Turchini, Fondazione Levi al Teatro La Fenice…

E’ stato titolare della cattedra di perfezionamento ed interpretazione presso il “Conservatoire International de Paris” (Parigi, Francia) dal 1995 fino al Giugno del 2001.

Catemario suona su strumenti di alta fattura di grandi maestri di scuola spagnola costruiti tra il 1890 ed il 1940: Garcia, Simplicio, José Ramirez I, Pascual Viudes, Ibañez, Nuñez, Galan.

Nel 2016 crea il “Metodo Catemario”

A maggio 2018 viene insignito dell’Honorary Associate della Royal Academy of Music.

E a seguire il concerto una cena esclusiva nella tenuta preparata dagli chef del ristorante “I Due Apostoli”.

Costo € 35,00. Si richiede prenotazione

Info:

Tel: +39 334 3390664

Mail: locandadellafratta@gmail.com

website: www.tenutalafratta.it

 

Daniele Aiello

Concerto aperitivo

Lunedì 20 agosto 2018 – Daniele Aiello aprirà la serie dei concerti aperitivo tenuti dai giovani maestri iscritti al campus internazionale di musica.

Il concerto si terrà nella Tenuta “La Fratta” alle ore 19.

PROGRAMMA

J.S. Bach Fuga BWV 1000

J. Malats Serenata spagnola

D. Aguado Introduzione e Rondò no. 2

F.M. Torroba Castillos de Espana: Alcaniz, Montemayor, Turegano

I. Albeniz Granada, Asturias

 

Daniele Aiello, nasce a Piano di Sorrento nel 1992.

Inizia lo studio della chitarra classica con Armando D’Esposito per poi diplomarsi presso il Conservatorio “G. Martucci” di Salerno.

Dall’ estate 2011 viene scelto dal M° Edoardo Catemario e da allora ne segue regolarmente i corsi a Napoli, Torrita di Siena, Cava de’ Tirreni, Taranto, Chianciano, Venezia, Lesa dove spesso viene scelto come migliore allievo ed invitato ad esibirsi in concerto. Ha partecipato inoltre alle masterclass tenute da Roland Dyens, Jorge Caballero, Vladislav  Blaha, Stehen Goss, William Anderson presso il Festival Internazionale di Chitarra classica di Brno.

E’ vincitori di numerosi primi premi di concorsi nazionali ed internazionali tra i quali: “Leopoldo Mugnone” di Caserta, “Alirio Diaz” di Roma, “Luigi Denza” di Castellammare, “Jacopo Napoli” di Cava de’ Tirreni.

Nel 2014 e 2015 ha collaborato con l’Orchestra da Camera K.A.D.C.A. (Repubblica Slovacca) in qualità di solista per una tournée nazionale.

Oltre alla musica classica coltiva anche la sua passione per la musica leggera e per la musica Jazz a cui si è avvicinato seguendo i corsi di Aldo Farias presso il C.F.M. di Napoli.

Nel 2017 e 2018 ha partecipato al corso estivo tenuto dal maestro Catemario organizzato dalla Fondazione Levi presso il Teatro La Fenice di Venezia dove vince una borsa di studio ed a Villa Sandra Eventi Musicali.

E a seguire il concerto una degustazione a cura degli chef del ristorante I Due Apostoli.

Carmine Puca – Giacomo Carletti

Concerto aperitivo

Lunedì 21 agosto 2018 – Carmine Puca e Giacomo Carletti due giovani maestri iscritti al campus internazionale di musica tiranno il secondo concerto aperitivo.

Il concerto avrà luogo nella Tenuta “La Fratta” alle ore 19.

PROGRAMMA

M. Giuliani Variazioni op.104 su un tema di Handel

N. Paganini 5 Ghiribizzi

S. Iradier La Paloma

F. Chueca Seguidilla, Jota de las ratas

F. Tarrega El Columpio, Capricho arabe

Carmine Puca, nasce a Napoli nel 1992. Intraprende gli studi di chitarra e di musica elettronica presso il conservatorio di Benevento dove nel 2012 si classifica tra i finalisti del “Premio Nazionale delle Arti”.

Nel 2013 viene scelto dal Maestro Edoardo Catemario come allievo effettivo e da quel momento decide di dedicarsi esclusivamente alla chitarra seguendolo nelle masterclass in tutta Italia fra le quali: Fondazione Pietà de’ Turchini (Napoli), Fondazione Levi nel Teatro La Fenice (Venezia), Villa Sandra (Lesa), CFM (Napoli), Jacopo Napoli Summer Festival (Cava de’ Tirreni)… Partecipa inoltre ai corsi di Michael Lewin (Rosso di Sera 2016) e Paulino Garcia (Rosso di Sera 2017).

 

Giacomo Carletti, nasce a Perugia nel 1993. Si forma prevalentemente da autodidatta seguito da Valter Ferrero. Dal Settembre del 2013 entra nella classe del M° Edoardo Catemario con il quale inizia lo studio della musica classica frequentandone regolarmente i corsi e masterclass a Napoli, Torrita di Siena, Cava de’ Tirreni, Salerno, Chianciano e Lesa. Ha partecipato inoltre alle masterclass tenute da Michael Lewin e Paulino Garcia (2017). Ha suonato presso le Corti dell’Arte a Cava de’ Tirreni nell’Agosto del 2014, nel International Music Campus di “Rosso di Sera” nel Luglio 2015 e nei concerti di Villa Sandra (Lesa) sul lago maggiore.

Il concerto aperitivo avrà inizio alle 19h e a seguire il concerto, una degustazione a cura degli chef del ristorante I Due Apostoli.

Sao Brasil

Concerto aperitivo

Mercoledì 22 agosto 2018 – “Sao Brasil” una serata dedicata alla musica brasiliana. In scena Andrea D’Alterio e Alessia Di Maso due giovani maestri iscritti al campus internazionale di musica.

PROGRAMMA

M. Giuliani 3 Studi 

F. Tarrega Recuerdos de la Alhambra

Anonimi Temi popolari brasiliani

 

Andrea D’Alterio, inizia lo studio della chitarra con Alberto Di Napoli presso la Scuola “G. B. Basile” di Giugliano (NA).

Nel 2016 vince il 1° premio al Primo Concorso Internazionale ”Sant’Alfonso Maria de’ Liguori” – Città di Pagani.

Da agosto 2017 diventa allievo del Maestro Edoardo Catemario che seguirà in tutta Italia  (Festival “Rosso di Sera” a Torrita di Siena, “A corde spiegate” Fondazione Pietà de’ Turchini a Napoli, “Venice Music Master” Fondazione Levi presso il Teatro La Fenice, Accademia Panunzi di Bracciano) venendo sempre scelto per esibirsi fra i migliori allievi.

 

Alessia di Maso, nasce a Salerno nel 1991. Intraprende lo studio della chitarra all’età di 11 anni. Nel 2007 viene scelta dal Maestro Edoardo Catemario e incomincia un percorso didattico che la porterà a seguirne i corsi internazionali in Italia (Villa Sandra, Teatro la Fenice di Venezia, Fondazione Pietà dei Turchini di Napoli, Milano Music Masterschool, Accademia Panunzi di Bracciano, Accademia Musicale di Firenze) ed all’estero (Summer Academy della Hochschule fur Musik und Theater di Lipsia).

Partecipa alle masterclass di Rocco Peruggini, Richard Jacobowsky, Michael Lewin e Paulino Garcia. Suona su due prestigiose chitarre antiche: Rafael Galan (1927) e Manuel Ramirez (1918 c.a.)

Il concerto aperitivo avrà inizio alle 19h e a seguire il concerto, una degustazione a cura degli chef del ristorante I Due Apostoli.

Il giullare armonioso

Concerto aperitivo

Giovedì 23 agosto 2018  “Il giullare armonioso” uno spettacolo che vedrà  Margherita Gravagna (voce narrante) e Lisa Pietrini (chitarra) nella splendida cornice della Cappella di San Michele nella Tenuta La Fratta.

In programma musiche di R. De Visée e compositori anonimi del secolo XVI accompagnati dai testi di Dante Alighieri tratti dalla Divina Commedia.

 Margherita Gravagna, nata a Catania nel 1989, lavora come attrice e docente teatrale in tutta Italia e all’estero. Si perfeziona con il Master in Physical Theatre della Mississippi University of Women con il maestro Fabio Mangolini. Dal 2012 lavora per la Compagnia teatrale Aresteatro di Francesco Burroni come attrice, sceneggiatrice e regista. Lavora inoltre in diversi spettacoli di improvvisazione in Italia (compagnia Areamista, compagnia de I Margiadan, compagnia Venti Lucenti) ed all’estero.  Vince nel 2016 il concorso “Impro4Nations” e nel 2017 crea “Storie di G&G”, uno spettacolo sperimentale in duo con il pianista jazz Giovanni Ghizzani.

 

Lisa Pietrini, nasce a Montepulciano nel 2002. Inizia a studiare chitarra nel 2013 con Daria Fedotova a Torrita di Siena.

Nel luglio 2016 partecipa alla masterclass tenuta dal maestro Edoardo Catemario nell’ambito della manifestazione “Rosso di  Sera” e da settembre 2016 viene ammessa a frequentarne il corso annuale. Da allora lo segue in tutta Italia partecipando ai corsi che  il suo maestro tiene a Napoli (Fondazione Pietà de’ Turchini 2016 e 2017), a Bracciano (Accademia Panunzi 2017), a Venezia (Fondazione Levi – Teatro La Fenice 2018) e a Lesa (Villa Sandra 2018) venendo sempre scelta per esibirsi nei concerti finali.

Il concerto aperitivo avrà inizio alle 19h e a seguire il concerto, una degustazione a cura degli chef del ristorante I Due Apostoli.

Concerto finale

Concerto di chiusura del campus internazionale di musica

Venerdì 24 agosto 2018 il concerto di chiusura del campus internazionale di musica.

Il concerto aperitivo avrà inizio alle 19h e a seguire il concerto, una degustazione a cura degli chef del ristorante I Due Apostoli.